menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Crescent

Crescent

Movimento Cinque Stelle contro il Crescent: interrogazione di Pisano

L'accusa: ""Sul Crescent, la Soprintendenza , di solito molto attenta e precisa rispetto alle richieste dei comuni cittadini, si è limitata al silenzio-assenso"

Ancora dito puntato contro il Crescent. Questa volta, a presentare un’interrogazione parlamentare al Ministro per i Beni e le Attività Culturali è il deputato del Movimento Cinque Stelle, Girolamo Pisano. Preoccupato, il deputato, per "l'enorme condominio privato, alto oltre 30 metri e lungo quasi quanto tre campi di calcio che si sta realizzando a pochi passi dal mare in pieno centro cittadino, sulla storica spiaggia di Santa Teresa".

"Sul Crescent, la Soprintendenza , di solito molto attenta e precisa rispetto alle richieste dei comuni cittadini, si è limitata al silenzio assenso, evitando di assolvere al proprio ruolo di tutela del paesaggio. - spiega Pisano - Ho chiesto di rendere noti i risultati dell’ispezione avvenuta in passato, corredati dalle relative relazioni istruttorie, disposta dal Ministero per accertare la sussistenza  di irregolarità e disfunzioni attribuibili ai dirigenti e funzionari della Soprintendenza che, con le loro condotte omissive ed acquiescenti, hanno determinato il consolidarsi dell’autorizzazione paesaggistica originaria e di quelle successivamente rilasciate dal Comune di Salerno"

Ancora, il deputato chiede che vengano resi noti "i provvedimenti assunti all’esito di tale ispezione, nonché i nominativi degli ispettori incaricati e le relative funzioni esercitate nell’Amministrazione e di disporre un supplemento di indagine, atto a verificare la regolarità degli atti posti in essere, la sussistenza di situazioni di incompatibilità, determinate dall’eventuale conferimento contra legem  a soprintendenti e funzionari di incarichi retribuiti e se le opere in argomento abbiano determinato e stiano per determinare irreversibili danni al patrimonio oggetto di tutela". Il deputato, infine, ha chiesto che vengano segnalati gli esiti di tali verifiche all’Autorità Giudiziaria Penale, costituendosi parte civile nei procedimenti avviati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento