menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forza Italia, Cardiello: "Perchè i migranti sbarcano solo al Porto di Salerno in Campania?"

Il senatore di Forza Italia, Franco Cardiello, presenta un'interrogazione parlamentare al Presidente del Consiglio ed ai Ministri dell'Interno, dell'Ambiente e della Salute

"Quali sono i criteri con cui vengono individuati i porti, in rapporto ai centri di accoglienza sparsi in varie regioni, dove far sbarcare i migranti e per quali ragioni l’unico scalo prescelto in Campania è sempre Salerno? Quali iniziative il governo intende assumere per evitare la proliferazione tra la popolazione di gravi malattie, di cui i migranti sono portatori?”. Questi i quesiti del senatore salernitano di Forza Italia, Franco Cardiello, in un’interrogazione parlamentare al Presidente del Consiglio ed ai Ministri dell’Interno, dell’Ambiente e della Salute.

“Dal primo luglio scorso la città di Salerno ha dovuto far fronte per due volte all’accoglienza di migranti, che presentano problematiche di salute, come sospetta scabbia ed altre malattie contagiose. Circostanza, questa, molto allarmante e che potrebbe mettere a rischio la salute pubblica – aggiunge in una nota – Nel contestare il fallimento dell’operazione Mare Nostrum, che costa tra i 10 e i 14 milioni di euro al mese alle casse dello Stato, si sottolinea che i migranti, dopo la prima accoglienza a Salerno, vengono inspiegabilmente trasferiti in vari centri sparsi nel Lazio, in Molise, Toscana ed Emilia Romagna con autobus privati e non con mezzi militari, come si converrebbe in un’ottica di spending review”, ha concluso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento