rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Politica Pontecagnano Faiano

Intitolare piazza Sabbato di Pontecagnano ad Amedeo Moscati: la richiesta dell'Anpi a Lanzara

La richiesta è stata avanzata dal presidente provinciale Ubaldo Baldi e supportato dal referente Federico Arcangelo Marra

Intitolare piazza Sabbato ad Amedeo Moscati primo sindaco di Pontecagnano Faiano. La richiesta all?amministrazione comunale è stata avanzata dall?Anpi Salerno, attraverso il presidente provinciale Ubaldo Baldi e supportato dal referente Federico Arcangelo Marra. ?Avere la piazza principale del comune di Pontecagnano Faiano intitolata al podestà fascista è un anacronistico unicum ed è tempo di ristabilire una corretta e storicamente giusta toponomastica in questo comune. Esisterebbe già una via Amedeo Moscati, come riportato nell?elenco delle strade comunali, lunga 20 mt e larga 6 mt che andrebbe da via Europa a Via G. Anastasio?.

Il caso

Una piccola traversa in ricordo del primo sindaco del comune di Pontecagnano Faiano, che oltretutto non è neanche identificata da una insegna in strada ed è invece riportata nella mappa reperibile su internet come via Mons. M. Grasso. ?È evidente che il primo sindaco di Pontecagnano Faiano merita di più e, come per il nostro capoluogo (Piazza Matteo Luciani) e alla stregua di altri comuni, bisogna rendere giustizia a questa figura e intitolargli un luogo emblematico e centrale del comune di Pontecagnano Faiano e non una traversa anonima e dimenticata?, hanno dichiarato dalla locale sezione dell?associazione nazionale Partigiani d?Italia evidenziando che ?come Anpi siamo convinti che luoghi importanti e simbolici di un territorio come quello di Pontecagnano Faiano meritino di non essere ancora oggi intitolati a personaggi legati al fascismo. Pertanto, la piazza principale del comune non può e non deve essere memoria del podestà di epoca fascista ma deve rendere omaggio a chi ha promosso la creazione del comune stesso e si è adoperato per la creazione di forme di cooperazione e di credito a sostegno della economia agricola sulla stregua di quanto avveniva nel nord italia. Amedeo Moscati è stata una figura poliedrica che ha svolto sia l'attività di amministratore pubblico e di imprenditore illuminato ma anche quella di storico, e che quest'ultima soprattutto consente ancora oggi a Pontecagnano Faiano di travalicare i confini comunali ed essere conosciuta a livello nazionale, grazie ai suoi volumi sui ministri dell'età liberale?.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intitolare piazza Sabbato di Pontecagnano ad Amedeo Moscati: la richiesta dell'Anpi a Lanzara

SalernoToday è in caricamento