rotate-mobile
Politica

#Lasciatecivotare: il salernitano Pierluigi Canoro lancia la petizione on-line

Canoro: "Sono ormai mesi che continua ad andare avanti un indegno spettacolo nel Partito Democratico, offensivo per i cittadini campani e per iscritti e militanti"

"Sono ormai mesi che continua ad andare avanti un indegno spettacolo nel Partito Democratico, offensivo per i cittadini campani e per iscritti e militanti. Lo scandaloso teatrino delle 'primarie si, primarie no', una vera e propria farsa, si arricchisce di giorno in giorno di nuovi grotteschi elementi". A scriverlo è Pierluigi Canoro, salernitano che ha lanciato una petizione on-line: #Lasciatecivotare. "Le primarie del PD, previste da statuto, strumento principe di democrazia e a lungo bandiera dell'azione politica dello stesso segretario e premier Matteo Renzi, diventano ormai una figura mitologica. Nessuno ne rammenta più l'effettiva esistenza che si avvia a confondersi con la leggenda. Almeno in Campania, territorio un tempo felix che si conferma sempre più speciale. Non perché goda di un particolare statuto, di autonomia e riconoscimenti giuridici e costituzionali, come invece altre regioni italiane, ma perché destinataria di trattamenti riservati, unici, di favore. Le primarie, le primarie si diceva. Ripeto il vocabolo onde evitare sia dimenticato e si perda nelle nebbie della mente. Fissate al 14 dicembre, anzi no, spostate all'11 gennaio, ci avevate creduto? Rinviate al primo febbraio, perché tanto le regionali sono slittate a maggio".

"Fregandosene altamente dell'opinione pubblica, dei campani, al chiuso delle loro stantie stanze di partito site nell'iperuranio, forse all'annullamento, come prevedibile e annunciato da mesi, ci siamo arrivati. Dico io, non ci potevate risparmiare questo ridicolo, squallido, indegno, miserabile e patetico spettacolo? La parola va data ai cittadini, parliamo di un pilastro basilare del sistema democratico e non di una pretestuosa lagnanza o proclama populista. Primarie si o primarie no? Primarie SI!", conclude Canoro. Per aderire: Change.org

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

#Lasciatecivotare: il salernitano Pierluigi Canoro lancia la petizione on-line

SalernoToday è in caricamento