rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Lavori raccordo Salerno - Avellino, Andria: "Subito in appalto il primo lotto"

Il senatore salernitano del partito democratico sprona il governo affinché siano immediatamente appaltati i lavori del primo lotto, da Fratte a Mercato San Severino

"Subito in appalto il primo lotto funzionale della tratta Salerno - Mercato San Severino per la messa in sicurezza e l'adeguamento ad autostrada del raccordo" così il senatore salernitano del partito democratico Alfonso Andria, intervenendo in aula dopo la risposta del governo ad una sua interrogazione sull'argomento sottoscritta anche dai colleghi senatori Vincenzo De Luca, Teresa Armato, Annamaria Carloni, Franca Chiaromonte e Maria Fortuna Incostante.

"Alterne vicende hanno prodotto grande confusione - sottolinea il senatore Pd - tanto che un primo parziale finanziamento stanziato dal governo Prodi fu poi diversamente utilizzato dal governo Berlusconi. Il problema è dunque quello, giustamente sollevato dalle organizzazioni sindacali di categoria Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil di impegnare le disponibilità finanziarie attuali che, sebbene piuttosto esigue rispetto al valore complessivo dell'intero progetto, tuttavia autorizzano verosimilmente ad ipotizzare l'appalto e la cantierizzazione di un primo lotto funzionale della tratta Salerno Fratte - Mercato San Severino".

Su questo punto, dopo l'intervento in aula del sottosegretario al ministero delle infrastrutture Guido Improta, il senatore Andria ha insistito nella replica, chiedendo al governo un atteggiamento più determinato a favore del Mezzogiorno e verso il ripianamento del suo gap infrastrutturale. Andria ha anche richiamato le positive risultanze della riunione che mercoledì 4 luglio ha avuto luogo presso la prefettura di Salerno proprio con i sindacati di categoria, l'Anas e i rappresentanti di regione e provincia, ad esito della quale sono emerse rilevanti novità per effetto di apprezzabili aperture dell'azienda nazionale delle strade.

L'Anas si era infatti resa disponibile, informava una nota della Feneal Uil Salerno, a finanziare il 50% dei lavori del primo lotto relativi al raccordo autostradale Salerno - Avellino, precisamente quelli che vanno da Fratte (Salerno) a Mercato San Severino. Dopo la riunione in prefettura le organizzazioni sindacali avevano espresso grande soddisfazione per quanto riferito dall'Anas.

L'invito di Andria al governo è stato dunque anche volto ad ottenere una rideterminazione della sua posizione che tenga conto dei recentissimi sviluppi maturati nel territorio interessato e la conseguente tempestiva attivazione dei necessari adempimenti, con particolare riguardo alla sottoscrizione del Contratto Istituzionale di Sviluppo, presupposto indispensabile per poter procedere all'appalto del primo lotto funzionale della tratta Fratte - San Severino.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori raccordo Salerno - Avellino, Andria: "Subito in appalto il primo lotto"

SalernoToday è in caricamento