menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tino Iannuzzi

Tino Iannuzzi

Viabilità, Iannuzzi: "Finanziare il raccordo Salerno - Avellino"

Il deputato salernitano del partito democratico ha depositato una interrogazione al ministero dei Trasporti per chiedere il rapido ed integrale finanziamento del primo lotto

Una interrogazione al ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti per sollecitare il rapido ed integrale finanziamento del I lotto del raccordo autostradale Salerno - Avellino, relativo alla messa in sicurezza del tratto Salerno - Fratte - Mercato San Severino, è stata presentata dal deputato salernitano del Pd Tino Iannuzzi insieme a due colleghi del partito democratico, Valentina Paris e Luigi Famiglietti. La questione della messa in sicurezza e dell'ampliamento del raccordo, ha osservato Iannuzzi, è "decisiva non solo per le province di Salerno, di Avellino e per la Campania, ma anche di indubbia valenza nazionale per l'intero Paese".

Il tratto Salerno - Fratte - Mercato San Severino, ha spiegato Iannuzzi, "svolge una funzione assolutamente strategica nel sistema infrastrutturale italiano, collegando le autostrade A30 Caserta-Roma ed A3 Salerno-Reggio Calabria: tale lotto costituisce una sorta di lotto zero, di porta di accesso della rete autostradale nazionale alla A3".

Il deputato del Pd ha spiegato: "Per il finanziamento del potenziamento e dell'adeguamento del primo lotto, è preventivata una spesa di 246 milioni di euro, dei quali ne sono stati assegnati e disponibili 123 milioni di euro. Del resto il governo Prodi aveva destinato 190 milioni di euro a tale opera. Questo finanziamento, con una scelta grave e penalizzante per la Campania, venne revocato nel 2008 dal ministro Tremonti; successivamente il CIPE, nell'agosto 2011, ha riattribuito solo 123 milioni di euro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento