menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Statale Amalfitana ancora interrotta, l'ira di Gagliano: "Scarsa attenzione delle istituzioni"

Il noto imprenditore turistico della Divina Costiera denuncia: "Come mai lavori già eseguiti lo scorso anno vengono rifatti nuovamente nello stesso luogo?"

Il noto imprenditore turistico salernitano Salvatore Gagliano torna ad alzare la voce sullo stato in cui si trova la Strada Statale 163 Amalfitana, unica arteria che collega Amalfi a Positano che continua ad essere chiusa e non si comprende quando sarà riaperta al traffico veicolare. “Questa incresciosa situazione conferma, ancora una volta, la scarsissima attenzione che riservano alla Divina Costa, coloro che ricoprono ruoli istituzionali. La cosa vergognosa è che i lavori procedono a singhiozzo e molto spesso non si lavora affatto” denuncia Gagliano, che aggiunge: “Tutto ciò è grave, notevole è il danno che subiscono i pendolari, gli alunni di Praiano e Positano, che tutti i giorni devono raggiungere Amalfi, per non parlare di quei turisti che, grazie alla mite temperatura, ancora frequentano la Divina Costa. Quindi, viene spontaneo chiedersi: come mai lavori già eseguiti lo scorso anno vengono rifatti nuovamente nello stesso luogo? Ci si augura - conclude l’ex consigliere regionale -  che con uno scatto di responsabilità istituzionale, qualcuno intervenga per porre fine ad una scandalosa situazione che, ancora una volta, colpisce la Costiera Amalfitana”.

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento