Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Lega Matteo Salvini: tessera socio ai salernitani Enzo Musto e Rosario Peduto

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Ennesimo riconoscimento da parte della Lega di Matteo Salvini per Enzo Musto e Rosario Peduto, gli unici due dirigenti di Salerno ad essere stati tesserati con la tessera socio-militante 2020. ‘’E' stato premiato il nostro lavoro ed il nostro impegno quotidiano. Siamo orgogliosi di aver raggiunto questo traguardo politico che ci permetterà di rappresentare la città di Salerno nei prossimi congressi. Se i vertici nazionali e regionali hanno ritenuto opportuno individuare Enzo Musto e Rosario Peduto - dichiarano - vuol dire che hanno apprezzato l'attività politica svolta insieme ai membri del coordinamento di Salerno città in questi mesi".

Lo scenario

"Finalmente la Lega di Salerno si è ben organizzata ed è pronta per affrontare, per la prima volta, la sfida delle elezioni amministrative che da qui a breve interesseranno anche il capoluogo. Con l’amico di tante battaglie Rosario Peduto siamo pronti a confrontarci con le altre realtà politiche del centrodestra e sicuramente con tutte le civiche che stanno nascendo. Mi farebbe piacere, inoltre, tentare questo percorso investendo il nostro consigliere comunale Dante Santoro, che ha ben figurato durante le scorse elezioni regionali. Ma non mi dispiacerebbe  un' alleanza programmatica con l'avvocato Michele Sarno che, secondo il sottoscritto, potrebbe rappresentare una vera e propria rinascita per Salerno. Colgo l' occasione per complimentarmi con l' On. Valentino Grant per la nomina a coordinatore regionale della Lega Campania, al quale garantiamo una proficua collaborazione. Infine, è doveroso augurare un buon lavoro all'Onorevole Gianluca Cantalamessa e all'Onorevole Pina Castiello per i nuovi incarichi".

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega Matteo Salvini: tessera socio ai salernitani Enzo Musto e Rosario Peduto

SalernoToday è in caricamento