menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
De Luca

De Luca

Regionali, De Luca: "La legge Severino non mi interessa, vado avanti"

L'ex sindaco di Salerno non smentisce un accordo con i cosentiniani e replica a Mara Carfagna: "Non mi occupo dell'ex ministro, andate a chiederlo a lei"

Il candidato del centrosinistra alle elezioni regionali Vincenzo De Luca liquida l'influenza della Legge Severino, che, dopo la condanna in primo grado per abuso d'ufficio sul caso del termovalorizzatore, gli impedirà in caso di vittoria di essere eletto governatore. "Della legge Severino non mi interessa. Sono un cittadino italiano che si candida alla presidenza della regione Campania perché la legge glielo consente” tuona l'ex sindaco da Avellino, che poi si sofferma sul suo rapporto con il premier Matteo Renzi: "Non mi ha chiamato, adesso è impegnato in Russia, ma statene certi: sostiene la mia candidatura”.

Infine De Luca non ha voluto replicare direttamente alla deputata di Forza Italia Mara Carfagna, che lo aveva accusato di reclutare esponenti cosentiniani:  “Non mi occupo della Carfagna e in ogni caso – ha detto rivolto ai giornalisti – andate a chiederlo a lei e poi fatemi sapere”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento