rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Politica

Legge Severino, Delrio: "Va rispettata". De Luca: "Ci saranno sorprese"

Botta e risposta a distanza tra l'ex sindaco di Salerno e il sottosegretario alla presidenza del consiglio durante l'inaugurazione della mostra "Mosse a fuoco"

Faccia a faccia tra il candidato alle primarie del centrosinistra in Campania Vincenzo De Luca e il sottosegretario alla presidenza del consiglio Graziano Delrio. I due politici del Pd si sono incontrati all’inaugurazione della mostra “Mosse a fuoco” allestita in occasione del secondo anniversario dell’incendio che distrusse una parte delle sale di Città della Scienza a Bagnoli. Al centro della discussione la Legge Severino, che, in caso di vittoria alle elezioni regionali impedirà all’ex sindaco di Salerno di essere eletto governatore perchè condannato in primo grado per la vicenda del termovalorizzatore. .

Da tempo De Luca e i suoi fedelissimi chiedono di modificarla, ma ad oggi da Renzi alla Boschi passando per il centrodestra nessuno sembra intenzionato a farlo. Visto che, comunque, la legge finora è valsa per tanti politici, anche per Silvio Berlusconi. E la linea del Governo sembra essere questa. Lo conferma Delrio: “Facciamo i complimenti a Vincenzo che è stato un ottimo sindaco ed è pure amico mio. Noi ovviamente abbiamo il compito di far rispettare le leggi. Se poi si cambierà questo lo deciderà il Parlamento. La legge è legge”. L’applicabilità della legge Severino a De Luca “è un problema e lo sanno tutti. Ora si vedrà. Conosco bene De Luca – ha aggiunto Delrio – è persona seria e stimabile”.

Immediata la replica dell’ex sindaco di Salerno: “La legge Severino se la possono impacchettare con il fiocco e la carta argentata e metterla in frigo. A me non interessa niente. Gli ho comunicato che mi sono mosso, mi muoverò nell’ambito del più rigoroso rispetto delle leggi. Quello che forse non è chiaro - ha concluso De Luca - è il contenuto e le conseguenze delle leggi, ma su questo avrete delle sorprese”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge Severino, Delrio: "Va rispettata". De Luca: "Ci saranno sorprese"

SalernoToday è in caricamento