menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rosy Bindi

Rosy Bindi

Impresentabili, parla Rosy Bindi: "Ecco perchè le accuse di De Luca sono inaccettabili"

La presidente della Commissione Antimafia: "Fino al giorno prima il nostro era considerato un buon lavoro perchè non c'era nessuno del Pd: poi cosa dovevo fare, togliere De Luca? Dovevo cambiare linea?"

La presidente della commissione parlamentare Antimafia Rosy Bindi rompe il silenzio di questi giorni e replica a muso duro alle pesanti accuse rivolte nei suoi confronti dal neo governatore della Campania Vincenzo De Luca, che è stato inserito nella lista degli impresentabili per via delle sue note vicende giudiziarie. “Io – denuncia Rosy Bindi ad Omnibus su La7- sono stata attaccata perchè avrei usato la Commissione Antimafia per colpire il presidente del Consiglio: questo è inaccettabile. Ho chiesto le scuse al mio partito, non sono ancora arrivate”. “Perchè devo parlarne con Renzi?” ha risposto l’esponente del Pd alla giornalista che le chiedeva se avesse sentito in questi giorni il premier. “Gli ho scritto, a lui e ai vertici del partito, volevo rimanesse una notizia riservata ma ormai non lo è”.


Poi, inevitabilmente, ha definito le accuse di De Luca “inaccettabili” perché “nelle sue liste ci sono due persone nella lista dell'Antimafia: quindi ha detto una cosa non vera anche da questo punto di vista”. Non solo ma – aggiunge – “abbiamo fatto questo lavoro anche perchè non finissero nel tritacarne persone che non c'entravano nulla, infatti è una lista di sole 15 persone, non di 100 persone. L'errore che ha fatto il mio partito - spiega -  è stato di lasciare la linea di encomio verso il Codice. Il capogruppo in Antimafia Mirabelli aveva espresso una contrarietà, ma poi ha detto: giusto fare questo lavoro. Fino al giorno prima era considerato un buon lavoro perchè  non c'era nessuno del Pd in quella lista: poi cosa dovevo fare togliere De Luca? Dovevo cambiare linea? Il mio partito doveva dire: ottimo lavoro quello dell'Antimafia ma abbiamo deciso lo stesso di candidare De Luca perchè è stato un ottimo sindaco”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento