rotate-mobile
Politica

Metropolitana: Lupi fa chiarezza e De Luca parla della stazione marittima

Il Ministro ai Trasporti, Lupi:"Ognuno ha il proprio ruolo, noi siamo il ministero, non il Comune di Salerno nè la Regione"

"Sulla metropolitana di Salerno non c'è alcuna intesa: è certo un progetto importante, ma noi siamo il governo. E non siamo la Regione o il Comune": queste le parole del ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti, Maurizio Lupi. Dopo il chiarimento del sindaco, tocca al ministro che, seppur in maniera assolutamente soft, ha lanciato chiare frecciatine al suo vice, Vincenzo De Luca: "Quando si sono investite risorse è dovere morale ed etico che le opere non rimangano ferme. Ognuno ha il proprio ruolo, noi siamo il ministero, non il Comune di Salerno nè la Regione", ha aggiunto Lupi.

Intanto, De Luca su Facebook sposta l'attenzione sulla stazione marittima: "La Stazione Marittima ha ormai imboccato la strada conclusiva - ha assicurato - Con la chiusura delle fiancate con i cristalli e l’accensione del tetto con le luci al led, avremo presto l'immagine definitiva di questo gioiello di architettura contemporanea che sarà un attrattore turistico di valore mondiale. E il 21 maggio il Provveditorato alle Opere Pubbliche approverà definitivamente il finanziamento per la conclusione della Lungoirno". Previsto per la prossima primavera, dunque, il completamento dell'opera per la viabilità cittadina.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metropolitana: Lupi fa chiarezza e De Luca parla della stazione marittima

SalernoToday è in caricamento