menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ciarambino (M5S)

Ciarambino (M5S)

De Luca "reintregato", M5S: "La sospensione non si può sospendere"

Immediata la reazione di M5S: è stato depositato stamattina al Tribunale civile di Napoli dagli avvocati Oreste Agosto e Stefania Marchese un documento contro il ricorso per l'annullamento del decreto di sospensione

Il Tribunale di Napoli, accogliendo in pieno la richiesta dei legali del governatore, ha disposto la sospensiva della sospensione, che venerdì scorso era stata firmata dal governo nei confronti di De Luca per effetto della legge Severino. Immediata la reazione di M5S: è stato depositato stamattina al Tribunale civile di Napoli dagli avvocati Oreste Agosto e Stefania Marchese un documento contro il ricorso per l'annullamento del decreto di sospensione del Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi.  "Il ricorso è inammissibile e infondato - si legge - come si dimostra con il decreto del presidente del Tar Napoli dell'1 luglio 2015, che ha sancito la non efficacia della sospensione del provvedimento del presidente Renzi di sospensione di De Luca se non dopo la presa d'atto del consiglio regionale".

Per i consiglieri regionali del Movimento Cinque Stelle "il Tribunale non può sospendere un atto inefficace", e quindi il ricorso ex articolo 700 di De Luca "è inammissibile". Secondo M5S non vi sarebbero, inoltre, ragioni di urgenza e puntano i riflettori su una questione di incompetenza territoriale dei ricorsi presentati da De Luca "in quanto, mancando la presa d'atto del Consiglio regionale, la tutela sia ex articolo 702 bis che il presente procedimento ex articolo 700 andavano proposti dinanzi al Tribunale di Roma". Per i legali del M5S in sostanza, la sospensione di De Luca non sarebbe "un atto sospendibile".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento