rotate-mobile
Politica Centro / Via Roma

Al Consiglio provinciale manca il numero legale, il Pd: "Staccare subito la spina"

Il gruppo del Pd alla Provincia di Salerno annuncia che il Consiglio che si sarebbe dovuto tenere stamattina non ha avuto luogo per l'assenza di numerosi consiglieri della maggioranza che ha comportato, quindi, il mancato raggiungimento del numero legale

Il gruppo consiliare del Pd alla Provincia di Salerno annuncia che il Consiglio provinciale che si sarebbe dovuto tenere stamattina non ha avuto luogo per l'assenza di numerosi consiglieri della maggioranza che ha comportato, quindi, il mancato raggiungimento del numero legale. "Il centro destra non è stato capace di garantire lo svolgimento della seduta per discutere importanti argomenti all’ordine del giorno riguardanti, tra l’altro, quasi 6 milioni di euro di debiti fuori bilancio e soprattutto la ricapitalizzazione del Cstp" fanno sapere dal gruppo consiliare.

"In aula, dunque, è andato nuovamente in scena lo sgretolamento e lo stato confusionale della maggioranza politica di centro-destra - continuano dal Pd - Ancora una volta, problemi politici interni, impediscono lo svolgimento dei normali lavori consiliari, danneggiando gravemente gli interessi del nostro territorio, già martoriato dalla difficile situazione economica e sociale".

"Basta, tale situazione è diventata insostenibile - concludono i consiglieri provinciali del Pd - facciamo appello, quindi, al senso di responsabilità dei Consiglieri e delle forze sane presenti in Consiglio provinciale, affinché prendano atto dell’incapacità e dell’empasse dell’attuale maggioranza e riflettano sulla necessità di staccare la spina".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Consiglio provinciale manca il numero legale, il Pd: "Staccare subito la spina"

SalernoToday è in caricamento