Vecchietto salernitano va alla manifestazione di Roma: "Dio perdonami, ho votato 2 volte M5S"

Si tratta di Antonio Bisogno, 82 anni, residente a Mercato San Severino. Sabato pomeriggio ha partecipato, in Piazza San Giovanni, alla protesta organizzata da Salvini, Berlusconi e Meloni

Antonio Bisogno

Si chiama Antonio Bisogno, ha 82 anni, “Tonino” per gli amici, vive a Mercato San Severino e, sabato pomeriggio, a Roma, con il suo cartello, ha conquistato la simpatia della piazza che, con Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, ha chiesto di tornare alle elezioni. 

La curiosità

Tra le migliaia di manifestanti che hanno invaso pacificamente piazza San Giovanni a Roma in occasione della manifestazione “Orgoglio italiano” con Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi ce ne era uno davvero particolare che ha attirato l’attenzione di molti. Non per gli abiti indossati o per azioni provocatorie ma per un grande cartello con un messaggio ben preciso che aveva al collo. Il dimostrante, un anziano dal volto dolce e dallo sguardo fiero, ha chiesto pubblicamente perdono a Dio per aver votato due volte il M5s. Un modo simpatico e per nulla violento per esprime il proprio disappunto verso i pentastellati a cui in passato ha dato fiducia rimanendo, però, deluso. In pochissimo tempo, il manifestante è divenuto una sorta di simbolo della protesta contro il governo giallorosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

Torna su
SalernoToday è in caricamento