Vecchietto salernitano va alla manifestazione di Roma: "Dio perdonami, ho votato 2 volte M5S"

Si tratta di Antonio Bisogno, 82 anni, residente a Mercato San Severino. Sabato pomeriggio ha partecipato, in Piazza San Giovanni, alla protesta organizzata da Salvini, Berlusconi e Meloni

Antonio Bisogno

Si chiama Antonio Bisogno, ha 82 anni, “Tonino” per gli amici, vive a Mercato San Severino e, sabato pomeriggio, a Roma, con il suo cartello, ha conquistato la simpatia della piazza che, con Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia, ha chiesto di tornare alle elezioni. 

La curiosità

Tra le migliaia di manifestanti che hanno invaso pacificamente piazza San Giovanni a Roma in occasione della manifestazione “Orgoglio italiano” con Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi ce ne era uno davvero particolare che ha attirato l’attenzione di molti. Non per gli abiti indossati o per azioni provocatorie ma per un grande cartello con un messaggio ben preciso che aveva al collo. Il dimostrante, un anziano dal volto dolce e dallo sguardo fiero, ha chiesto pubblicamente perdono a Dio per aver votato due volte il M5s. Un modo simpatico e per nulla violento per esprime il proprio disappunto verso i pentastellati a cui in passato ha dato fiducia rimanendo, però, deluso. In pochissimo tempo, il manifestante è divenuto una sorta di simbolo della protesta contro il governo giallorosso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Suicidio a Salerno, uomo trovato morto in strada: si indaga

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento