Manovra, Piero De Luca (Pd): "Ok a norme su dimezzamento Ires nelle Zes"

Il deputato: "È stato un lavoro di gruppo molto efficace, che, grazie anche all'attenzione e disponibilita' della stessa Ragioneria, ha consentito di raggiungere un risultato davvero storico per il futuro del Mezzogiorno"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Grazie ad un intenso lavoro del ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, del presidente della commissione Bilancio alla Camera Fabio Melilli, del capogruppo democratico alla Camera Graziano Delrio e del capogruppo Pd in commissione Bilancio di Montecitorio Ubaldo Pagano, sono state superate tutte le obiezioni e valutazioni in termini di coperture operate dalla Ragioneria generale dell Stato sulla norma che introduce nel nostro Paese un regime fiscale speciale per i nuovi investimenti nelle aree ZES. È stato un lavoro di gruppo molto efficace, che, grazie anche all'attenzione e disponibilita' della stessa Ragioneria, ha consentito di raggiungere un risultato davvero storico per il futuro del Mezzogiorno. Siamo estremamente soddisfatti e felici perche' dal momento dell'approvazione definitiva della Legge di bilancio, il Sud avra' per i prossimi 6 anni uno strumento rivoluzionario di attrazione di nuove attivita' economiche che potranno consentire di recuperare il gas di competitivita' in termini di occupazione e sviluppo complessivo del territorio". Lo dichiara il deputato dem Piero De Luca, capogruppo Pd in commissione Politiche europee della Camera.

Torna su
SalernoToday è in caricamento