rotate-mobile
Politica

Politiche 2022, Mastella a Salerno: "Invasione candidati Pd gli costerà cara. Non votate per la Lega"

Il leader di Noi di Centro ha presentato, oggi, i candidati nelle liste per la Camera ed il Senato

Il leader di Noi di Centro Clemente Mastella è giunto, oggi, a Salerno per presentare i candidati della lista per la Camera e per il Senato. A margine dell’iniziativa elettorale, il sindaco di Benevento ha attaccato gli avversari a partire dal Pd."C’è una differenza tra noi e Letta. Letta ha presentato candidati un po' misti, alcuni locali, ma altri soprattutto che invadono i nostri territori". "Credo - aggiunge Mastella - che questa invasione del Sud costerà caro anche al Pd e darà una mano, ahimè, a questo centrodestra che sguarnisce il nostro rapporto con l'Europa, lo deteriora, lo mette in difficoltà".

L’appello contro la Lega 

Mastella ha preso di mira anche la Lega: "L'invito massiccio che faccio a tutti è a non votare in modo particolare la Lega che l'altro giorno ha frantumato le speranze meridionali facendo firmare i 'governatori' del Nord l'idea di questa sorta di autonomia differenziata che ammazza il Sud". "Quindi non votate quella destra che ammazza il Mezzogiorno"

Il Pnrr

Tra i vari argomenti trattati, anche il Pnrr:"E’ l'unica ragione di resistenza e di resilienza in un momento di grande, enorme difficoltà. Andiamo in un tunnel dove sarà una cosa straziante per molti, l'economia del vicolo salta, l'economia familiare a pezzi"."Bisogna ragionare in termini di grande solidarietà sul piano nazionale e sul piano europeo", dice Mastella aggiungendo che, "se, invece, la Meloni vuol legarsi a Orban e alla Polonia, noi avremo grandi, grandissimi, difficili momenti di buio per il nostro Paese" conclude Mastella. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche 2022, Mastella a Salerno: "Invasione candidati Pd gli costerà cara. Non votate per la Lega"

SalernoToday è in caricamento