rotate-mobile
Politica

Metropolitana, affondo di De Luca: "La Regione ha fatto metà del suo dovere"

Il sindaco di Salerno interviene sull'accordo raggiunto tra l'amministrazione regionale guidata dal presidente Caldoro e il Ministero delle Infrastrutture per la riapertura della metro

A meno di 24 ore di distanza dall'annuncio, fatto a Salerno, da parte del governatore Stefano Caldoro della possibile riapertura, in tempi brevi della metropolitana, grazie ad un accordo sottoscritto dalla Regione Campania e dal Ministero dei Trasporti, arriva la risposta del primo cittadino del capoluogo Vincenzo De Luca: "Se alla Regione decidono di fare le persone serie si riapre la metropolitana di Salerno, e farebbero la metà del loro dovere. Poi magari, a tempo perso, ci spiegheranno perché l'hanno fatta chiudere".

"Per me - prosegue il sindaco di Salerno - comunque non c'è problema, basta che riapre. Non voglio neanche commentare questi comportamenti demenziali. Aspettiamo che riapra, perché alla fine riaprirà. Avremo solo perso mesi preziosi".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metropolitana, affondo di De Luca: "La Regione ha fatto metà del suo dovere"

SalernoToday è in caricamento