rotate-mobile
Politica

Minacce su Facebook e Twitter alla Carfagna: "Ti verremo a prendere a casa"

Intraprende vie legali, Mara Carfagna, portavoce del Pdl alla Camera dei deputati, per diffamazione e minacce incassate da alcuni utenti di Facebook e Twitter

Intraprende vie legali, Mara Carfagna, portavoce del Pdl alla Camera dei deputati, per diffamazione e minacce incassate da alcuni utenti di Facebook e Twitter.  "I commenti, molti dei quali espressi da presunti militanti del Movimento 5 Stelle, si riferiscono alla mia presa di posizione contro l’ipotesi di oscurare Mediaset se non ha i titoli avanzata nei giorni scorsi dal senatore M5s Mario Giarrusso e rilanciata ieri dal blog di Beppe Grillo", spiega la Carfagna.

"A destare maggiori preoccupazioni sono le minacce personali come, ad esempio, quella espressa da un utente Facebook che dice Ti verremo a prendere a casa”, si legge in una nota. Ancora una volta, dunque, il web diventa terreno di querele e denunce.

"Il Web è strumento di partecipazione democratica ma purtroppo sta scivolando verso una deriva volgare e giustizialista. Gli attacchi portati alla persona dell’on.Mara Carfagna sono inaccettabili ed espressione di un clima che sta trascinando il Paese in una prospettiva dagli esiti inquietanti", ha commentato Gigi Casciello, portavoce del Pdl di Salerno e provincia che non solo esprime la più totale solidarietà ed amicizia all’onorevole Carfagna, ma nel condividerne la scelta di adire alle vie giudiziarie a tutela della propria persona, chiede alle autorità competenti "di attivare tutte le azioni necessarie per individuare i responsabili di un’azione che ormai si fa fatica ad immaginare come riconducibile al gesto di singoli adusi, dietro l’anonimato, ad utilizzare la Rete come strumento di attacco alle persone puntando alla delegittimazione delle stesse".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce su Facebook e Twitter alla Carfagna: "Ti verremo a prendere a casa"

SalernoToday è in caricamento