menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baronissi, il sindaco: "Il 50% del gettito delle multe viene reinvestito per la sicurezza"

Moscatiello: "E' soprattutto una scelta politica, questa, che risponde alla volontà di un riutilizzo efficace delle sanzioni in favore dei cittadini"

Il 50% del gettito delle multe verrà reinvestito in progetti sulla sicurezza a Baronissi: è l’indirizzo programmatico, previsto anche dalla legge 120/2010, deliberato nella Giunta del 26 febbraio scorso ed inserito nello scherma del Bilancio di previsione 2014 approdato oggi in consiglio comunale.

Secondo il piano delineato, il 50% del gettito presunto derivante da sanzioni per violazioni al codice della strada, stimato in 150mila euro, sarà destinato a quattro macro-interventi: miglioramento della segnaletica stradale (7.500 euro), potenziamento delle attività di controllo (16mila euro), implementazione delle attività di controllo (16.500 euro) e miglioramento della sicurezza e manutenzione stradale (35mila euro).

"È un indirizzo disciplinato dalla legge che ci consente di reinvestire i proventi delle sanzioni amministrative in migliorie e potenziamenti alla sicurezza stradale – spiega il sindaco Giovanni Moscatiello – ma è soprattutto una scelta politica, questa, che risponde alla volontà di un riutilizzo efficace delle sanzioni in favore dei cittadini. Il gettito, pertanto, verrà usato per progetti legati alla sicurezza, attraverso un incremento dei controlli nei parchi e lungo le strade, oltre all’installazione di segnaletica aggiuntiva ed a interventi funzionali alla viabilità", ha concluso il Primo cittadino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Laureana Cilento, consiglieri donano fiori alle piazze del paese

  • social

    Lotto tecnico, continuano le vincite: ecco i nuovi numeri

  • social

    Promozione culturale, pubblicato l'avviso della Regione Campania

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento