rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Politica

Natale 2020, la Lega: "40 mila euro per dieci alberi? Un altro spreco del Comune"

Esplode la polemica politica sulla spesa fatta dall'amministrazione guidata dal sindaco Vincenzo Napoli per l'acquisto degli abeti illuminati

Esplode la polemica sulla spesa sostenuta dal comune per l’installazione dei dieci alberi di Natale in altrettanti punti della città.

Le critiche

Ad andare all’attacco è la Lega: “Purtroppo ancora una volta dobbiamo constatare che in questo comune non esistono mezze misure: solo lo spreco è l’unica cosa costante” dichiara il dirigente cittadino Matteo Cucino che spiega: “ Veniamo a conoscenza da alcune testate salernitane che il comune di Salerno avrebbe speso circa 40mila euro per allestire dieci alberi di Natale da disporre in giro per la città. Fermo restando che il Natale è sempre Natale e che respirare un po’ di aria natalizia non fa male al morale, a tal proposito avevamo chiesto nei giorni scorsi all’amministrazione qualche addobbo, seppur sobrio, per la città. Ci sembra però che la spesa sia stata sproporzionata al risultato visto che gli alberi installati più che tirare su il morale lo abbattono. Invitiamo tutti i cittadini a verificare loro stessi la bontà di questa iniziativa che a noi pare solo di cattivo gusto e di sperpero di soldi nostri: denaro che poteva essere speso meglio Nelle prossime ore è nostra intenzione chiedere chiarimenti all’amministrazione Napoli” conclude Cucino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale 2020, la Lega: "40 mila euro per dieci alberi? Un altro spreco del Comune"

SalernoToday è in caricamento