Nocera Inferiore concede la cittadinanza onoraria a Liliana Segre, voto unanime in consiglio

La proposta era del consigliere comunale di minoranza, Raffaele Lupi, poi approvata all'unanimità dall'assise ieri pomeriggio

Liliana Segre ottiene la cittadinanza onoraria a Nocera Inferiore. La proposta del consigliere comunale di minoranza, Raffaele Lupi, è stata approvata all'unanimità dall'assise ieri pomeriggio. Senatrice a vita, attivista e superstite dell'Olocausto, Liliana Segre fu nominata senatrice a vita dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. E' testimone attiva della Shoah italiana, dopo essere stata deportata nel campo di concentramento di Auschwitz. Fu poi liberata nel 1945, dopo essere stata costretta ai lavori forzati presso una fabbrica di munizioni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • Covid-19, De Luca firma l'ordinanza: movida di nuovo sotto controllo

  • Tromba marina devasta Salerno: alberi sradicati e tegole volanti, paura al "Galiziano"

  • Test sierologici gratuiti per Covid-19 e Epatite C: l'iniziativa a Salerno

  • Il maltempo mette in ginocchio la provincia: scattano evacuazioni a Sarno

  • Dramma a Montecorvino Pugliano, donna si impicca sul balcone di casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento