menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roscia

Roscia

Nocera Inferiore, Roscia provoca: "Chi si candida a sindaco e perde si dimetta da consigliere"

Il commissario cittadino di Forza Italia lancia la sfida a tutti gli altri partiti e alle liste civiche che concorreranno alle prossime elezioni amministrative: "Sarebbe un bel segnale verso i cittadini"

"Chi si candida si impegni a dimettersi da consigliere se non eletto sindaco". A lanciare la provocazione ai futuri candidati alla carica di primo cittadino di Nocera Inferiore è il commissario di Forza Italia Antonio Roscia, che, in vista delle elezioni comunali della prossima primavera, decide di sfidare tutte le altre forze politiche in campo. L’esponente azzurro invita  “tutti i partiti e tutte le liste civiche a stringere con gli elettori un patto: ogni candidato sindaco si impegna, in caso di mancata vittoria quale sindaco, a dimettersi dal seggio di consigliere comunale per far subentrare il primo dei non eletti in consiglio.Questo perchè la candidatura a sindaco non si tramuti in un surrettizio modo per entrare in consiglio comunale. Chi si candida a sindaco, si candida a sindaco; chi si candida a consigliere, si candida a consigliere”. Per Roscia “sarebbe un bel segnale in un momento nel quale l'etica politica ha raggiunto i minimi termini. Forza Italia -Nocera Inferiore – conclude - è pronta a fare la sua parte: ora attendiamo di vedere chi aderirà a questa proposta”.

  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento