Nocera Superiore, conferenza di servizi sui sistemi idrico-fognari

Comunicato Stampa del Comune di Nocera Superiore

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Snellimento, velocità e semplificazione delle procedure autorizzative relative ai sistemi idrico-fognari della città. A tale scopo è stata convocata dal sindaco di Nocera Superiore una conferenza di servizi con la GO.RI Spa, con l’Ente d’Ambito sarnese-vesuviano che fa capo all’ATO3 e con la ditta concessionaria Castalia, che si è conclusa con importanti intese che consentiranno a cittadini e aziende di interloquire con più facilità con gli enti competenti.

Nell’ottica infatti della trasparenza e della semplificazione dei rapporti tra Comune e utenti dei servizi comunali, il sindaco Gaetano Montalbano attiverà uno sportello affidato ad un funzionario comunale che farà da tramite tra i cittadini e l’Ente d’Ambito: il cittadino, anziché recarsi a Napoli presso gli uffici dell’Ente, potrà consegnare direttamente al Comune la richiesta di autorizzazione all’emissione degli scarichi in fognatura che sarà girata all’Ente d’Ambito, il quale, una volta completata, invierà al Comune l’autorizzazione completa da consegnare al cittadino.

In tal modo – commenta il sindaco Montalbano – rispondiamo alle numerose segnalazioni ricevute da cittadini, commercianti e industriali sulle difficoltà incontrate nel risolvere gli adempimenti previsti per le autorizzazioni necessarie all’immissione degli scarichi in fognatura. Inoltre, abbiamo concordato con la GORI, l’Ente d’Ambito e la Castalia l’istituzione di un tavolo permanente di consultazione che serva ad accelerare l’allaccio delle utenze civili ed industriali ai nuovi collettori”.

Nel dettaglio, tenendo conto della programmazione dei lavori di realizzazione dei nuovi collettori fognari, il tavolo di consultazione servirà ad informare tempestivamente la GORI delle realizzazioni in corso di impianti non ancora collaudati, al fine di velocizzare l’allacciamento degli scarichi delle abitazioni nei canali di bonifica, superando i tempi burocratici. Per le aziende, invece, sarà effettuata comunicazione delle realizzazioni dei collettori che arriveranno presso i loro stabilimenti ancora prima del completamento, in modo da consentire l’avvio anticipato dell’iter autorizzativo con evidente ottimizzazione dei tempi. Infine, è stata prevista la consegna da parte della concessionaria del sistema idrico-fognario Castalia dei lavori per tratti di fognatura per poter velocizzare il processo di consegna delle opere.

Torna su
SalernoToday è in caricamento