Nocera Superiore: il sindaco Cuofano licenzia l'assessore Battipaglia

Stamattina il primo cittadino ha revocato le deleghe assegnate all’ormai ex membro dell’esecutivo, il 10 giugno dello scorso anno. Le motivazioni sono contenute nel decreto di revoca firmato oggi

Anna Battipaglia non è più assessore della Giunta comunale di Nocera Superiore. Stamattina il sindaco Giovanni Maria Cuofano ha revocato le deleghe (Manutenzione, Verde Pubblico e Cimitero) assegnate all’ormai ex membro dell’esecutivo il 10 giugno dello scorso anno.

I dettagli

Le motivazioni della bocciatura - mancata diligenza e solerzia - sono racchiuse nel decreto di revoca firmato questa mattina. "Rilevato che nel corso degli ultimi mesi, da parte dell'Assessore Anna Battipaglia non sono state espletate con la dovuta diligenza e solerzia le attività connesse alle deleghe ed agli incarichi assegnati, operando senza sinergia alcuna con il Sindaco, che spesso si è dovuto sostituire, ledendo, in tal modo, l’immagine dell’Ente, il primo cittadino decreta di revocare la nomina", è scritto nell'atto. Il provvedimento non implica alcun genere di valutazione sulle qualità personali o professionali dell’Assessore revocato, "né è da intendersi sanzionatorio, piuttosto finalizzato a garantire la serena prosecuzione del mandato amministrativo", si legge ancora nell’atto notificato all’ex Assessore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli scenari

Già da stamattino il primo cittadino, che ha ufficialmente avocato a sé le deleghe assegnate alla Battipaglia, ha predisposto la riorganizzazione dei servizi di Manutenzione, Verde Pubblico e Cimitero per un immediato rilancio delle attività che, negli ultimi mesi, avevano perso di efficacia e di efficienza. Ha altresì chiesto un incontro con gli operai per un briefing per una programmazione analitica delle attività. Uno dei primi interventi già calendarizzati da Cuofano sarà, a stretto giro, la pulizia delle caditoie ed un riassetto generale delle attività manutentive sul territorio per assicurare risposte rapide ed efficaci alla comunità in attesa della nomina del nuovo assessore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento