Elezioni regionali, si presenta la lista "Noi Campani": Mastella arriva a Salerno

L'appuntamento è per lunedì prossimo, 31 agosto, alle 11 presso il bar Moka al Corso Vittorio Emanuele 58 nel capoluogo

Clemente Mastella

Anche a Salerno la lista “Noi Campani con De Luca” di Mastella presenta ufficialmente la sua lista. Dopo Avellino, anche nel capoluogo salernitano si terrà la presentazione ufficiale della lista a sostegno del governatore Vincenzo De Luca

I partecipanti

L'appuntamento è per lunedì prossimo, 31 agosto, alle 11 presso il bar Moka al Corso Vittorio Emanuele 58 a Salerno. Saranno presenti l'onorevole Clemente Mastella, fondatore del movimento politico a sostegno di De Luca, il coordinatore provinciale Luigi Nocera, e il dottore Antonio Mariniello, presidente del partito per la provincia di Salerno. Nel corso della conferenza stampa saranno presentati tutti i candidati della lista capitanata da Salvatore Arena e composta inoltre da Mariarosaria Della Rocca, Vincenzo Grattacaso, Maria Guardigni, Vincenzo Guida, Domenica Francesca Mariniello, Sergio Parisi, Donato Pica e Mariafranca Pisacane.  E' gradita la vostra presenza. Ai presenti sarà offerto un rinfresco.  

II commento

Entusiasta della squadra messa in campo l'ex consigliere regionale Salvatore Arena ha dichiarato “Abbiamo presentato una lista di candidati al Consiglio regionale molto competitiva, per dare una forte rappresentanza alla provincia di Salerno in regione Campania”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento