menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Milanese con Salvini

Milanese con Salvini

Cambio ai vertici di Noi con Salvini: Milito e Milanese responsabili cittadini

Il coordinatore provinciale Falcone annuncia: "Queste nomine sono la conseguenza di una presenza e militanza costante durante tutto questo anno di duro lavoro dove Milito e Milanese si sono distinti per passione e impegno politico"

Cambio ai vertici del movimento Noi con Salvini di Salerno: Gabriele Milito e Giovanni Milanese nuovi responsabili cittadini. Lo annuncia il segretario provinciale Mariano Falcone, che spiega: “L’intero gruppo provinciale ha espresso piena soddisfazione per questa decisione. Queste nomine sono la conseguenza di una presenza e militanza costante durante tutto questo anno di duro lavoro dove Milito e Milanese si sono distinti per la passione e l’impegno che hanno dimostrato nel promuovere il movimento su tutto il territorio cittadino”. A Gabriele Milito, nuovo coordinatore cittadino, si affianca il giovane Giovanni Milanese, che succede a Tiziano Sica, già coordinatore cittadino dei giovani salviniani, il cui lavoro svolto lo ha portato ad essere nominato coordinatore provinciale del movimento giovanile. “Il loro impegno e la loro passione sono l’esempio più lampante di come una sana politica, meritocratica, possa premiare e dare soddisfazione” conclude Falcone.

I due neo responsabili cittadini nel ringraziare il segretario provinciale e tutto il direttivo per la fiducia accordatagli hanno ulteriormente espresso la loro ferma volontà di volersi impegnare ancora di più e più efficacemente sul territorio cittadino. “Diverse sono le storture che non vanno in città, le abbiamo denunciate e continueremo a denunciarle, saremo quel grillo parlante, quella opposizione che a palazzo di città non c’è, senza però dimenticarci anche delle tematiche nazionali a noi care, prima fra tutte per ordine di tempo il “NO” fermo e deciso alla riforma costituzionale voluta dalle lobby economico-bancarie e dai politici complici che mirano a togliere ai cittadini l’ultima parola” fanno sapere Milanese e Milito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento