menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Opere pubbliche ferme, De Luca: "Andremo avanti"

Il primo cittadino, su facebook, è intervenuto nel dibattito che in questi giorni si è scatenato a proposito delle "opere ferme" nella città di Salerno

"Nessun mistero sulla vicenda Cittadella giudiziaria. Al Ministero sanno bene che mancano 30 milioni per ultimare tutta l'opera, 6 per il completamento delle prime tre palazzine. Ricordo che si tratta di un'opera che riguarda il ministero della Giustizia, il comune di Salerno è solo la stazione appaltante. Noi cercheremo di andare avanti, nella speranza che il nuovo governo capisca che opere di tale valore architettonico e strategico vanno completate" così, su facebook, il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca si è espresso relativamente allo stato dei lavori della Cittadella giudiziaria. Nei giorni scorsi l'inviato acrobata di Striscia La Notizia Vittorio Brumotti (al secolo "A Bombazza") si era recato presso il cantiere della Cittadella, alla Stazione marittima e sui binari della metropolitana, per realizzare un servizio sulle "opere ferme" a Salerno.

"In questi giorni ho sentito molto parlare dei rallentamenti nella realizzazione delle grandi opere. Alcuni pare addirittura che se ne accorgano solo ora, consentendosi qualche ammiccamento ironico - ha scritto De Luca su facebook - Mi colpisce il fatto che la politica, le istituzioni, la stampa continuino a parlare come se nulla fosse successo, come se fossimo ancora a 5 anni fa. Non ci rendiamo conto che l'Italia è un paese in macerie, come nel dopoguerra, e che gli enti locali, ai quali nelle ultime ore sono stati tagliati altri 2,5 miliardi, non hanno più un euro. Oggi, diversamente dal passato, non possiamo più accendere un mutuo, neppure per le opere di manutenzione ordinaria. E il sistema bancario privato non eroga più un euro. Noi, però, pur con questa consapevolezza e con qualche inevitabile rallentamento, andremo avanti con le nostre opere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

social

Dopo il "Zitt!" arriva la festa anche per Raffaele il Vikingo

social

Salerno: apre "Osteria di Pescheria", "Pizzicorio" diventa anche bar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento