Politica

"Operazione Fiato sul Collo? No, di sciacallaggio": De Maio risponde a Santoro sul parcheggio al Crescent

L'assessore: "Ci colpisce, a tal proposito, l'azione di un giovane consigliere comunale di opposizione, che alcuni giorni fa ha diffuso un video accreditandosi i meriti per la realizzazione di questa area di parcheggio"

Risponde al consigliere d'opposizione Dante Santoro, l'assessore comunale alla Mobilità, Mimmo De Maio. Il primo, infatti, a detta di Di Maio, dopo l'attivazione del  parcheggio del Crescent, si sarebbe ingiustamente preso il merito dell'apertura.

La precisazione dell'assessore

"È attivo da qualche giorno il parcheggio alle spalle del Crescent. Si tratta di un'area assolutamente necessaria per dare ulteriore opportunità di parcheggio ai nostri concittadini e ai tanti ospiti che in queste settimane saranno in città. Ci colpisce, a tal proposito, l'azione di un giovane consigliere comunale di opposizione, che alcuni giorni fa ha diffuso un video accreditandosi i meriti per la realizzazione di questa area di parcheggio. A sentire le sue parole, si direbbe che in pochissimi giorni l'amministrazione abbia potuto scrivere le delibere, consegnare l'area a Salerno Mobilità, comprare il parcometro, disegnare le strisce blu e risolvere tutti gli adempimenti burocratici. In realtà le cose non sono andate come le racconta il giovane consigliere: si tratta di una attività in essere già da tempo, ad opera della nostra amministrazione, e che siamo riusciti a completare in questi giorni. Più che operazione fiato sul collo, questa sembra più che altro un'ennesima operazione di sciacallaggio".


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Operazione Fiato sul Collo? No, di sciacallaggio": De Maio risponde a Santoro sul parcheggio al Crescent

SalernoToday è in caricamento