PdL, la Provincia di Salerno fa il pieno di Iscrizioni

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

PdL, una grande adesione in provincia di Salerno, un risultato eccezionale il quale a parere di Glicerio Taurisano, vicecoordinatore di Capaccio e direttore della scuola di formazione politica, dovrà essere utilizzato per il bene assoluto del territorio ripristinando una forte presenza dialogica e di interrelazione tra politica e cittadini.   

“E’ con grande entusiasmo, ma fermo nella consapevolezza che ora tocca lavorare seriamente per un partito che sia espressione autentica di quella camera di equilibrio tra politica e cittadini, che accolgo la straordinaria adesione al PdL in tutta la provincia di Salerno e nel comune di Capaccio”  così evidenzia il successo d’iscrizioni al Popolo della Libertà, Glicerio Taurisano, vicecoordinatore di Capaccio Paestum, sede la quale già dal mese di maggio si era attivata per il nuovo tesseramento.

“La straordinaria attività che la nostra sede, alla guida del coordinatore Franco Sica, ha esercitato sul territorio di Capaccio Paestum e non solo – commenta Taurisano -  unitamente all’impegno che l’attuale coordinamento provinciale ha profuso su tutta la provincia ha dato sprono, a tutti coloro che credono nel progetto del Popolo della Libertà, di attivarsi per il nuovo tesseramento raggiungendo un traguardo, sperato, ma non aspettato”.

“La provincia di Salerno – continua Glicerio Taurisano - può contare ora su una base di 25.000 tesserati per proiettarsi verso traguardi politici di grande spessore, non solo sul piano dei consensi elettorali ma anche sul sostegno, che questo esito può dare, per incentivare una cultura politica e sociale fino ad oggi offuscata da altre realtà non propriamente vicine ad un territorio il quale è contenitore di risorse qualitative e professionali fine all’espleto di un’attività politico-metodologica deputata al bene della provincia salernitana”.

“Un risultato, questo - conclude Taurisano – che vuole premiare il lavoro fin qui svolto da parte della provincia di Salerno sulla base dell’operatività istituzionale che il presidente Edmondo Cirielli e la sua amministrazione hanno svolto, ma anche l’impegno che le aree territoriali provinciali hanno manifestato, attraverso le sedi e gli operatori politici, proponendo alla base le serie possibilità di creare un partito certamente produttivo sul piano dell’organizzazione e della responsabilità, il quale, dal prossimo congresso provinciale sicuramente saprà presentarsi, agli iscritti, simpatizzanti e cittadini, con obiettivi chiari, positivi e concreti, segnando un nuovo inizio politico per tutta la provincia di Salerno”. 

 

 

 

 

Torna su
SalernoToday è in caricamento