Perdita d'acqua nel Crescent: Fi scrive a sindaco e Corte dei Conti

In una lettera i consiglieri Celano e Russomando all'attacco: "La fuoriuscita d'acqua non può essere ricondotta ad eventi meteorologici"

La perdita d'acqua (Foto da Facebook)

Una consistenze perdita d’acqua è in corso d'acqua all'interno del settore 6 del comparto del Crescent di Salerno. A denunciarlo sono i consiglieri comunali di Forza Italia Roberto Celano e Ciro Russomando che, questa mattina, hanno inviato una lettera al sindaco Vincenzo Napoli, all’assessore all’urbanistica Domenico De Maio, al direttore del settore ambiente del Comune Luca Caselli, al presidente della commissione Trasparenza Antonio Cammarota e per conoscenza ai Revisori dei Conti.

La lettera

I due esponenti dell’opposizione entrano subito nel merito della questione: “Il settore è quello affidato alla Sist, i cui lavori sarebbero allo stato fermi a seguito di una diffida dello scorso anno indirizzata dall'Amministrazione comunale al Direttore dei lavori. A prescindere dall'anomalia della realizzazione di un fabbricato sovradimensionato sul mare e sull'alveo di un fiume che, a quanto pare, non sarebbe possibile in alcun altro posto in Italia, quanto evidenziato merita approfondimenti anche per il fatto che la fuoriuscita d'acqua non può essere ricondotta ad eventi meteorologici”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Celano e Russomando “appare evidente che la fattispecie crei preoccupazioni giustificate anche in relazione al nuovo appalto relativo al completamento della piazza pubblica più cara della storia del Paese e, a quanto pare, sempre di più difficile esecuzione. Il Crescent fa acqua come era presumibile e come anche le Istituzioni demandate al controllo avrebbero potuto facilmente desumere, a prescindere dalla scandalosa variante relativa alla “sorpresa” geologica di oltre 8 milioni di euro”. Per questo chiedono di conoscere i motivi dell'”anomala fuoriuscita d'acqua attestata da foto e video che circolano sui social”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

  • Elezioni regionali 2020: ecco chi è mister preferenze a Salerno città, i più votati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento