Lunedì, 22 Luglio 2024
Politica

Piano traffico a Sarno, Rega (FdI): “Maggioranza pensi all’abolizione”

“Secondo le normative vigenti – ha spiegato il consigliere – la convocazione del consiglio comunale deve avvenire entro 20 giorni dal protocollo della richiesta, dunque non stiamo parlando della conferenza"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Possibile ripensamento da parte dell’Amministrazione comunale sarnese sul piano traffico cittadino. Il provvedimento, messo in atto nei mesi estivi, infatti, ha acceso non poche polemiche non solo tra i cittadini, ma anche tra le fila dell’opposizione. 

Sono numerosi gli automobilisti che sono rimasti “intrappolati” nel nuovo reticolo di sensi unici ed inversioni del senso di marcia e, tale situazione, non poteva che sfociare in lunghe code di vetture ferme nel traffico. 

Un provvedimento che avrebbe dovuto apportare migliorie allo svolgimento della vita cittadina, dunque, ha sortito il risultato opposto. È proprio per questa ragione che, qualche giorno fa, le opposizioni alla maggioranza a sostegno del sindaco, Giuseppe Canfora, hanno effettuato richiesta per la celebrazione di un consiglio comunale monotematico, per parlare proprio del piano di viabilità cittadina. 

È il capogruppo di Fratelli d’Italia, Antonello Manuel Rega, a rendere note le evoluzioni della vicenda a seguito della richiesta avanzata.
“Nonostante la richiesta presentata dalle opposizioni, il Presidente del consiglio comunale ha convocato una conferenza dei capigruppo per il 23 settembre”. “Secondo le normative vigenti – ha spiegato il consigliere – la convocazione del consiglio comunale deve avvenire entro 20 giorni dal protocollo della richiesta, dunque non stiamo parlando della conferenza. Mi chiedo a questo punto – ha concluso il capogruppo in assise del partito di Giorgia Meloni – se la maggioranza non sia preoccupata dal consiglio monotematico, e da ciò che potrebbe emergere se non si pensasse ad un dietrofront in merito al piano traffico varato negli scorsi mesi”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano traffico a Sarno, Rega (FdI): “Maggioranza pensi all’abolizione”
SalernoToday è in caricamento