Venerdì, 17 Settembre 2021
Politica

Abbattimento dei platani in via Clark: l'ira di Celano, interviene anche il Codacons

Il consigliere Celano: "Ho chiesto di approfondire la questione nella Commissione Trasparenza presieduta dal collega Antonio Cammarota"

A Salerno si tagliano alberi (dichiarati malati sempre al "momento opportuno") per far posto al cemento. Anche a via Clark abbiamo assistito inermi all'abbattimento di decine di platani decennali. Il verde pubblico è considerato quasi un fastidio, un mero impedimento alla smania smisurata di cementificare ogni spazio di una città che pure ha perso oltre 10.000 abitanti in qualche lustro e che, semmai, avrebbe bisogno di infrastrutture (sportive/turistiche/ricreative) anziche' di nuovi palazzi.

A denunciarlo, il consigliere comunale Roberto Celano: "La giustificazione fatta trapelare alla città tramite la stampa è sempre la stessa. Gli alberi vanno abbattuti perché malati. Altre sono le verità, però, che starebbero emergendo nelle Commissioni e negli atti che stiamo acquisendo. Ho chiesto di approfondire la questione nella  Commissione Trasparenza presieduta dal collega Antonio Cammarota. Andremo fino in fondo per fare chiarezza nell'interesse della città", ha concluso Celano.

L'intervento del Codacons

Intanto, dito puntato contro l'abbattimento degli alberi anche da parte del Codacons: "Siamo tornati indietro negli anni, quando venivano abbattuti alberi in maniera del tutto scriteriata. Il principio, che dovrebbe essere sacrosanto, cioè proteggere i cittadini dalle intemperie e quindi dalla caduta inattesa di alberi, non è rispettato. Infatti in primis, andrebbe valutato il grado eventuale di malattia delle piante, in secundis se le malattie sono irreversibili o è possibile curare le piante, solo allora, con le dovute autorizzazioni di tutti gli uffici preposti,  si abbattono a ragion veduta le piante. - si legge in una nota-  A Salerno si parte, invece, dalla fine, prima cioè si abbattono poi ci si preoccupa di vedere se erano malate o meno, ma quando ormai qualcuno si è già riscaldato al calore di quelle piante".

L'ira dell'avvocato Matteo Marchetti

È uno scandalo che il Comune di Salerno non pensi minimamente alla salvezza e protezione del verde che in ogni città è ricchezza imprescindibile della vita e lascia che si curi la difesa del verde in maniera approssimativa.  
                                                     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbattimento dei platani in via Clark: l'ira di Celano, interviene anche il Codacons

SalernoToday è in caricamento