rotate-mobile
Politica

Politiche 2022, il medico salernitano Polichetti: "Basta fare campagna elettorale sulla sanità"

Il sindacalista: "Sento parlare di promesse quando non si riesce nemmeno a garantire una fornitura minima di materiale medico"

"Basta fare campagna elettorale sulla sanità. I candidati salernitani a Camera e Senato, in vista dell'ultima settimana che ci porterà alle urne, dovrebbero evitare di fare promesse sulla salute dei cittadini". Così Mario Polichetti, responsabile provinciale dell'area materno-infantile della Uil Fpl, chiede serietà a chi in queste ore è impegnato nella tornata delle Politiche.

L'appello

"Tutti hanno la bacchetta magica per gli ospedali, ma poi la realtà che si vive nei reparti è diversa", ha aggiunto Polichetti. "Si va avanti solo grazie alla professionalità del personale, perché si lavora in condizioni davvero critiche. Sento ancora parlare di tagli alla sanità quando si è già ridotto oltre l'osso e non si può garantire nemmeno un livello minimo di assistenza. Sento parlare di promesse quando non si riesce nemmeno a garantire una fornitura minima di materiale medico. Ecco perché spero che, in questa settimana, i candidati salernitani facciano silenzio sulla sanità. Per fare i fatti avranno tempo dopo la loro elezione".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Politiche 2022, il medico salernitano Polichetti: "Basta fare campagna elettorale sulla sanità"

SalernoToday è in caricamento