Politica

Camera, la deputata Rostan lascia Leu per aderire ad Italia Viva

L'avvocato civilista, nata a Polla, ha deciso di sposare il nuovo progetto politico di Matteo Renzi

Rostan

L'11 marzo del 2017 il Corriere della Sera pubblica una lettera della deputata Michela Rostan in cui annuncia l'addio al Partito Democratico per aderire al progetto di Articolo Uno: "Lo dico, come sono abituata a fare, senza giri di parole. Scelsi di aderire al progetto dem perché. innamorata di una grande idea: unire finalmente i diversi filoni del riformismo italiano. Quel sogno è svanito. Aderirò al gruppo Articolo 1-Mdp".

L’annuncio

Oggi il nuovo annuncio: la deputata campana, nata 32 anni fa a Polla, lascia il gruppo di Leu-Art.1 per aderire a Italia Viva di Matteo Renzi. Rostan, laureata in Giurisprudenza ed avvocato civilista, viene eletta alla Camera per la prima volta alle elezioni politiche del 2013, nelle liste del Partito Democratico nella circoscrizione Campania 1. Il 14 marzo 2017 abbandona il Partito Democratico ed aderisce ad Articolo 1 - Movimento Democratico e Progressista. Viene quindi candidata alle elezioni politiche del 4 marzo 2018 con Liberi e Uguali, venendo rieletta deputata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera, la deputata Rostan lascia Leu per aderire ad Italia Viva

SalernoToday è in caricamento