rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Forza Italia, la Polverini lancia Mara: "Sarebbe uno straordinario sindaco"

La parlamentare laziale è giunta in città per partecipare ad una manifestazione politica organizzata da Salvatore Gagliano, che ha aderito ufficialmente al nuovo partito del Cavaliere

Renata Polverini lancia la candidatura a sindaco di Salerno di Mara Carfagna. "Semmai sarai sindaco, visto che vengo sempre più spesso a Salerno, mi farai cittadina onoraria” ha detto l'ex governatrice del Lazio rivolgendosi alla parlamentare salernitana, tra il serio e il faceto, durante una manifestazione organizzata dal consigliere comunale di Salerno Salvatore Gagliano per ufficializzare la sua adesione a Forza Italia. Poi, sollecitata dai presenti, è tornata sull'argomento: "Naturalmente la scelta spetta solo a lei, ma avendo fatto bene il ministro sarebbe uno straordinario sindaco. Vogliono fare le primarie? Beh, Mara le vincerebbe sicuramente".

Ma l'attuale portavoce del Gruppo di Fi alla Camera, che ha sempre smentito una sua discesa in campo per la guida del Comune di Salerno, ha preferito non intervenire sull'argomento lanciando invece la carica alla classe dirigente salernitana: "Si sta realizzando quello che ho sempre desiderato: la costruzione di una squadra fatta di uomini e donne che fanno politica per passione e non per interesse".
Dal canto suo, la new entry, Gagliano ha spiegato le ragioni che lo hanno spinto ad aderire al nuovo progetto politico di Berlusconi: "Se oggi ritorno in Forza Italia è perché sento e provo le stesse motivazioni ed emozioni di quando entrai in questo grande partito nel 1996. Mi sono sempre rispecchiato nelle idee di questo grande partito. Porterò avanti le posizioni di Fi in consiglio comunale in sintonia con il capogruppo Giuseppe Zitarosa. Fiducia nel mio impegno".

Ad introdurre la convention azzurra il coordinatore cittadino Antonio Roscia, secondo cui: "Entra nel nostro partito una nuova forza. Forza Italia Salerno accoglie compatta e coesa la figura di Salvatore Gagliano. Continuiamo sulla linea già intrapresa e che punta su uomini e progetti di qualità. Salerno ha bisogno di recuperare la qualità nel turismo, nell'urbanistica, nelle attività urbanistiche per una identità non più velleitaria della città di Salerno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Italia, la Polverini lancia Mara: "Sarebbe uno straordinario sindaco"

SalernoToday è in caricamento