Pontecagnano, approvata la mozione anti-impianto rifiuti: esultano Pastore e Mazza

La costruzione della struttura per lo smaltimento dei rifiuti era prevista in via Irno. Il documento, presentato dai due consiglieri di centrodestra, è stato avallato all'unanimità dai presenti

Ferro, Pastore e Mazza dopo il consiglio comunale

Il consiglio comunale di Pontecagnano Faiano boccia la realizzazione di un impianto rifiuti in via Irno. E’ stata approvata all’unanimità, infatti, la mozione presentata dai consiglieri di centrodestra Francesco Pastore (Forza Italia-Moderati) e Angelo Mazza (Movimento Libero) concordata anche con il collega Gianfranco Ferro (Città Attiva).

Le reazioni

Soddisfatto il leader dell’opposizione Pastore: “L’unione di intenti tra movimenti politici, associazioni, comitati e liberi cittadini ha impegnato l’intero Consiglio Comunale a dire No all’insediamento di qualsiasi impianto di rifiuti in via Irno. Per questo storico risultato bisogna sottolineare la maturità del presidente e dell’intero Consiglio Comunale nell’approvare la mozione da noi presentata. Il nostro impegno continuerà”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Preoccupazioni erano state espresse, nei giorni scorsi, da Mazza: “Le nostre preoccupazioni sul sito di stoccaggio per rifiuti speciali in via Irno sono davvero tante. Pretendiamo massima chiarezza da parte dell'Amministrazione che, senza un'analisi approfondita e una Valutazione di impatto ambientale della Regione Campania, si è già espressa favorevolmente sull'insediamento. Il sito di stoccaggio nascerebbe a pochi metri dal centro abitato e nei pressi di arterie stradali che presentano forti criticità. Potrebbe ospitare 500mila tonnellate di rifiuti ogni anno. Si svilupperebbe in un'area che, pur essendo industriale, vanta diverse eccellenze del settore alimentare. Metterebbe in discussione vocazioni e indicazioni di sviluppo per Pontecagnano Faiano. Al sindaco chiediamo trasparenza, serietà e rispetto”. Un appello che, a quanto pare, è stato ascoltato e condiviso da tutti i consiglieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento