Politica

Pranzo con Napoli e De Luca Jr a Salerno: assenti i "critici" della maggioranza

Alla fine su 26 consiglieri di maggioranza hanno risposto all’invito soltanto in otto, insieme ad alcuni assessori tra cui Mimmo Di Maio, Angelo Caramanno, Tonia Willburger, Dario Loffredo, Mariarita Giordano e Eva Avossa

Il pranzo

Era stato già organizzato a fine dicembre, poi rinviato ed infine fissato per ieri in un noto ristorante di Salerno, dove il deputato Piero De Luca (Pd) ed il sindaco Vincenzo Napoli hanno provato a  sciogliere a tavola i nodi di una maggioranza che negli ultimi mesi ha fatto un po’ le bizze.

I presenti

Alla fine su 26 consiglieri di maggioranza hanno risposto all’invito soltanto in otto, insieme ad alcuni assessori tra cui Mimmo Di Maio, Angelo Caramanno, Tonia Willburger, Dario Loffredo, Mariarita Giordano e Eva Avossa. Tra i consiglieri comunali Alessandro Ferrara, Massimiliano Natella, Fabio Polverino, Donato Pessolano, Paola De Roberto, Nico Mazzeo, Luca Sorrentino, Rocco Galdi.

Gli assenti

Assenti (giustificati) il convalescente Luigi Della Greca, Nino Savastano e Gaetana Falcone. Non c’erano anche i due componenti del gruppo “Davvero Verdi”, Peppe Ventura e Antonio Carbonaro, e pure i tre dell’associazione “Salerno chiama chi ama Salerno” ossia Antonio D’Alessio, Corrado Naddeo e Leonardo Gallo. Tra i commensali non compare neanche Pietro Stasi che, da tempo, è critico sul modus operandi della maggioranza di centrosinistra. E non si è visto neanche Mimmo Ventura.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pranzo con Napoli e De Luca Jr a Salerno: assenti i "critici" della maggioranza

SalernoToday è in caricamento