rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Tregua nel Pd, la commissione di garanzia annulla la sospensione della Saggese

Il provvedimento disciplinare era stato emesso contro gli occupanti della sede di via Manzo, lo scorso 26 febbraio. Si attende ora l'ufficialità

E' stato annullato il procedimento disciplinare nei confronti della senatrice Angelica Saggese e di alcuni iscritti al Partito democratico che nei giorni scorsi si erano resi protagonisti, al fianco del deputato salernitano Guglielmo Vaccaro, dell’occupazione della sede di via Manzo. La decisione era stata presa per protestare contro i presunti brogli che si sarebbero verificati alle recenti primarie regionali del Pd.

L’appello all’unità del partito - secondo indiscrezioni - sarebbe partito dal segretario provinciale Nicola Landolfi e pare sia stata accolta dai membri della commissioni di garanzia, gli stessi che il 26 febbraio scorso avevano tuonato contro l’occupazione. Si attende ora l'ufficialità e anche la decisione definitiva su Vaccaro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tregua nel Pd, la commissione di garanzia annulla la sospensione della Saggese

SalernoToday è in caricamento