rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Politica

Primarie Pd, lunghe file ai seggi nel centro cittadino: paura brogli

Tantissime persone si stanno recando negli spazi allestiti al Teatro Ghirelli e all'Augusteo. E a Spazio Donna è arrivata anche Anna Ferrazzano

Alta affluenza ai seggi delle primarie del Pd per la scelta del candidato governatore. Questa mattina lunghe file, formate per lo più da giovani e anziani, si sono formate, in particolare, nel centro cittadino nei seggi allestiti al Teatro Ghirelli (Parco Pinocchio), al Teatro Augusteo (Via Roma) e nella sezione di Spazio Donna (in Piazza Ferrovia) dove - ci segnala un lettore - ha votato anche l'ex candidata a sindaco del centrodestra Anna Ferrazzano, ora sempre più vicina alle posizioni politiche dell'ex primo cittadino Vincenzo De Luca.

Meno caotiche le file nella zona orientale del capoluogo. La tensione resta alta per paura di eventuali brogli, come accaduto nel 2011 alle primarie per le elezioni comunali di Napoli.

Alle 15 hanno votato in Campania circa 40 mila persone, di cui 7 mila a Salerno.

Alle 17 erano circa 75.500 i votanti alle primarie in Campania del centrosinistra per la scelta del candidato alla presidenza della Regione. Il dato, ufficioso, lo si apprende da fonti del Pd. Il dato, articolato per province, indica che, alle 17 avevano votato circa 28 mila persone a Napoli e provincia, 25 mila a Salerno, 9 mila a Caserta, 7.500 a Benevento e 6mila ad Avellino. Alle 18 i votanti nella nostra provincia pare siano saliti a 42 mila di cui circa 15 mila solo a Salerno città e 35 mila a Napoli.

Gli aggiornamenti

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, lunghe file ai seggi nel centro cittadino: paura brogli

SalernoToday è in caricamento