rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Politica

Primarie Pd, la diretta dello spoglio: vince De Luca, i dati

Poco dopo la chiusura delle urne, spuntano i primissimi dati sull'affluenza alle Primarie del Pd in Campania: oltre 150 mila in tutto i votanti, di cui 65 mila a Napoli, 50 mila a Salerno

Vincenzo De Luca trionfa alle Primarie. Oltre 150 mila i votanti, di cui 65 mila a Napoli, 50 mila a Salerno, 18 mila a Caserta, 12 mila a Benevento e 11 mila ad Avellino. Da fonti ufficiose, si è saputo che alle 18, nella nostra provincia, hanno votato 42 mila persone, di cui circa 15 mila solo a Salerno città. Alle ore 23, De Luca risultava in netto vantaggio: per i suoi sostenitori aveva già vinto per il 55% contro Cozzolino e Di Lello. Questa lunga domenica di voto ha visto momenti di forte tensione in particolare nei comuni di Pontecagnano, Atena Lucana, Eboli ed Angri.

La diretta dello spoglio:

Vincenzo De Luca trionfa a Salerno ed Avellino e in diverse zone del napoletano. A Salerno città, 12.900 mila voti per lui ed oltre 16 mila di vantaggio nella provincia. A Giffoni Valle Piana vince Cozzolino: 625 voti per lui e 273 per De Luca. A Cava de' Tirreni hanno votato 1018 persone: 959 voti a De Luca, 8 Di Lello e 44 Cozzolino. Ad Amalfi: 505 De Luca,5 per Cozzolino e 2 per Di Lello. A Vietri sul Mare: 717 votanti, di cui 650 voti per De Luca, 62 Cozzolino e 2 Di Lello. A Prignano Cilento 106 votanti: tutti per De Luca, 0 Cozzolino, 0 Di Lello. A Torchiara 265 voti per De Luca e 0 per gli altri due candidati. Intanto ad Avellino De Luca, dai primi numeri, avrebbe un vantaggio di 1500 voti sugli altri candidati e risulta che stia reggendo benissimo anche il confronto con Cozzolino a Napoli e nell'area casertana, mentre a Benevento sembra in vantaggio Cozzolino. De Luca, alla fine, vince e va a Napoli a festeggiare: è scelto, tra i vari comuni, a Nocera, Cava de' Tirreni, Agropoli. Sarà lui il candidato del PD alle prossime elezioni regionali.

Lo stesso De Luca, intanto, aveva risposto all'appello contro il voto lanciato da Roberto Saviano: "Ho rispetto (come sapete) per Roberto Saviano, ma al suo posto credo che avrei fatto un altro appello, un appello ad una partecipazione massiccia al voto di donne e uomini liberi. Maggiore è la partecipazione della gente libera, - scrive De Luca su Facebook- minore è il peso anche del voto di scambio o di possibili degenerazioni nell'ambito delle ‪#‎primarie‬. E poi devo dire che la battaglia per la trasparenza vive di trasparenza, non di allusioni. Quindi bisogna fare sempre nomi, cognomi e fatti precisi quando si hanno rilievi da fare, altrimenti (in questa immagine comune di degenerazione)  rischiamo di fare un piacere ai degenerati. La ‪#‎Campania‬ e Napoli sono tante cose, anche delinquenza e degenerazione politica, ma anche tanta umanità, grande cultura e spirito di servizi", ha concluso.

Il trionfo di De Luca

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, la diretta dello spoglio: vince De Luca, i dati

SalernoToday è in caricamento