menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primarie del Pd a Salerno: è il giorno delle votazioni, affluenza alta

I cittadini italiani iscritti alle liste elettorali possono votare portando con sé un documento di riconoscimento, la tessera elettorale e il contributo di almeno 2 euro

Urne aperte, oggi, domenica 3 marzo, dalle 8 alle 20, in occasione delle primarie del Pd. La sfida è tra il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il segretario dimissionario uscente, Maurizio Martina (sponsorizzato a Salerno e in Campania dal Governatore Vincenzo De Luca) e l’ex vice presidente della Camera, Roberto Giachetti.

Come votare

Possono votare i cittadini italiani che abbiano compiuto 16 anni ed i cittadini dell’Unione Europea e di altri Paesi residenti in Italia che dichiarino di riconoscersi nella proposta politica del Pd. I cittadini italiani iscritti alle liste elettorali possono votare recandosi al proprio seggio di appartenenza, portando con sé un documento di riconoscimento, la tessera  elettorale e il contributo di almeno 2 euro.  I cittadini comunitari non italiani ed extracomunitari, possono portare anche il permesso di soggiorno o la ricevuta di richiesta di rinnovo. Gli elettori possono esprimere la loro preferenza tracciando un unico segno sul simbolo di una delle liste dei candidati all’Assemblea nazionale.

L'affluenza

"L'affluenza è migliore rispetto ad ogni aspettativa", hanno assicurato dal seggio presso il circolo Pd di via Manzo, a Salerno. A livello nazionale, da quanto si apprende, la commissione del congresso del Pd sta approvando una delibera che autorizza le fotocopie delle schede dove si esauriscono quelle in dotazione ai gazebo. Una decisione resasi necessaria vista la grande affluenza di elettori.

I seggi

In aggiornamento

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento