Giovedì, 13 Maggio 2021
Politica Carmine

Primarie Pd, De Luca vota con i figli e rimprovera un sostenitore di Emiliano

Il governatore della Campania si è recato al seggio allestito in via Carmine con i figli Piero, capolista per la mozione Renzi, e Roberto, assessore comunale al bilancio e allo sviluppo del Comune di Salerno

L'arrivo di De Luca con i figli

Dopo il sindaco Vincenzo Napoli anche Vincenzo De Luca si è recato alle urne per partecipare alle primarie del Partito Democratico. Il governatore della Campania, accompagnato dai due figli Piero e Roberto, si è messo in fila dinanzi al seggio allestito in via Carmine, a pochi metri dalla sua abitazione. Lì, chiacchierando con alcuni presenti, ha aspettato il suo turno prima di esprimere la sua preferenza che, ovviamente, è andata a Matteo Renzi. Ricordiamo, infatti, che suo figlio Piero è il capolista per la mozione dell’ex premier fiorentino.

Il presidente della Regione non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Solo il tempo di chiedere a un rappresentante della lista di Michele Emiliano di tenersi alla distanza consentita dalle urne. E un richiamo ai rappresentanti renziani affinchè vigilino, evitando così che “quello vestito da funerale” occupi di nuovo una posizione non consentita dalle regole. Poi, dopo aver salutato alcuni passanti, De Luca si è recato di nuovo verso casa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, De Luca vota con i figli e rimprovera un sostenitore di Emiliano

SalernoToday è in caricamento