rotate-mobile
Politica

Caso Scarano, ascoltati in aula ufficiali di Polizia e Guardia di Finanza

Per l'avvocato del prelato Silverio Sica "si stanno ricostruendo gli atti di indagine ed è stata acquisita la documentazione sulle possidenze di monsignor Scarano, ma nulla di più"

Due sottufficiali di polizia giudiziaria e i marescialli della Guardia di Finanza Attilio Acconcia e Giuseppe Sabatella sono stati ascoltati come testimoni, dal pm Elena Guarino e dai legali della difesa, nel corso del processo, ripreso nella giornata di ieri nei confronti di monsignor Nunzio Scarano, accusato di riciclaggio, e di altri 49 imputati accusati di aver favorito l'attività illecita. Ancora una volta il noto prelato salernitano ha preferito non essere presente in aula, dove invece c’era il suo avvocato Silverio Sica, per il quale “si stanno ricostruendo gli atti di indagine ed è stata acquisita la documentazione sulle possidenze di monsignor Scarano, ma nulla di più".

La prossima udienza stata convocata per il 16 marzo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Scarano, ascoltati in aula ufficiali di Polizia e Guardia di Finanza

SalernoToday è in caricamento