menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La proclamazione del sindaco

La proclamazione del sindaco

Elezioni, a Pontecagnano Faiano proclamato Ernesto Sica

Il primo cittadino è stato proclamato ufficialmente alla presenza del presidente dell'ufficio elettorale centrale Mario Pagano: inizia il terzo mandato da sindaco

Ha avuto luogo giovedì sera, nel piazzale antistante il comune in via Alfani, a Pontecagnano Faiano, la cerimonia ufficiale di insediamento del neo sindaco Ernesto Sica. Il primo cittadino uscente, riconfermato in seguito al ballottaggio del 9 e 10 giugno, con il 52% dei consensi, ha fatto un appello a consiglieri comunali di maggioranza e di opposizione, affinchè la città "ritrovi l'unità dopo la campagna elettorale". Oltre ai cittadini erano presenti alla proclamazione ufficiale anche molti consiglieri comunali eletti e molti candidati alla recente tornata elettorale. Assenti gli eletti del partito democratico (partito di opposizione) che in una nota hanno dichiarato: "La nostra opposizione parte da qui, ovvero nella non partecipazione ad eventi mondani che non rispettino il principio di sobrietà ed anzi costituiscano uno spreco di denaro e di energie. Al primo cittadino Ernesto Sica diciamo grazie per l'invito ma lo rifiutiamo. Altro che per fare baldoria, noi ci vedremo per lavorare: ci vedremo in consiglio comunale".

Presente invece alla proclamazione il consigliere comunale Antonio Anastasio, candidato sindaco di Fratelli d'Italia, La Destra e Ponte Nostro, che ha dichiarato che farà una "opposizione vigile". Il sindaco Ernesto Sica ha dichiarato che "Pontecagnano Faiano ha una grande opportunità, rappresentata dal fatto che per la prima volta la città ha lo stesso sindaco per due mandati di fila". Ha quindi ringraziato consiglieri e cittadinanza e ha dato appuntamento al primo consiglio comunale, nel corso del quale dovrà presentare la giunta comunale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento