rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica

Protesta operai forestali a Fisciano, il commento di Franco Tavella

Il sindacalista chiede al presidente Stefano Caldoro di interessarsi personalmente alla questione

"Quella che si è consumata oggi é l'ennesima pagina vergognosa di una vertenza che diventa sempre più spinosa a causa della confusione e spesso del disinteresse della regione Campania di fronte a persone che sono da mesi senza stipendio" così Franco Tavella, segretario regionale della Cgil Campania, a proposito della vertenza relativa agli operai idraulico - forestali e alla protesta che ha avuto luogo a Fisciano.

"La manifestazione è il frutto di mesi di attese disilluse. E' giunta l'ora che il presidente Caldoro assuma a sé la titolarità della vertenza - continua Tavella - Siamo stanchi di piccoli burocrati che ci fanno perdere tra le carte senza ottenere risultati. Nonostante le risorse siano gia disponibili dal mese di agosto, infatti, non si riesce a dare una concreta attuazione della progettualita, condizione necessaria per spendere i fondi".

"Dopo l'incontro, il prefetto di Salerno ha assunto l'impegno di chiamare il presidente Caldoro per far sbloccare i fondi - sottolinea Giovanna Basile, segretario generale Flai Cgil Salerno - abbiamo avuto rassicurazioni anche circa la convocazione di una riunione urgente a Palazzo Santa Lucia per decidere il futuro del comparto forestazione. Permane, comunque, lo stato di agitazione in tutti i territori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta operai forestali a Fisciano, il commento di Franco Tavella

SalernoToday è in caricamento