Politica

Protesta all'Asl, appello di Carfagna a Caldoro: "Convochi i sindaci e Squillante"

La deputata salernitana di Forza Italia interviene nuovamente sulla protesta dei sindaci della provincia di Salerno contro il manager Squillante. Elogi al governatore campano

La coordinatrice di Forza Italia Mara Carfagna interviene nuovamente sulla protesta dei sindaci della provincia di Salerno contro Antonio Squillante: "Ho appreso con rammarico che questa mattina il direttore generale dell’Asl di Salerno non ha ritenuto ricevere una folta rappresentanza di sindaci della provincia di Salerno, nonché il consigliere regionale di Forza Italia, Monica Paolino, i quali volevano insieme rappresentare le difficoltà relative all'attuale organizzazione sanitaria territoriale" fa sapere la deputata forzista.

Poi aggiunge: "Nell’esprimere la più totale vicinanza ai sindaci ed al consigliere regionale Paolino - che stamattina si sono visti negare il diritto di rappresentare le esigenze dei propri cittadini - ribadisco che solo attraverso il dialogo ed il confronto sarà possibile garantire il massimo ed il meglio dei servizi. Insistere con un atteggiamento di chiusura di fronte alle esigenze dei territori non contribuisce all’opera di risanamento della sanità campana attuata in questi anni dal Presidente della Giunta Regionale, Stefano Caldoro, al quale rinnovo l’invito a convocare un incontro programmatico con il direttore generale dell’Asl di Salerno ed i sindaci dell’intera provincia"

"Grazie a Stefano Caldoro siamo riusciti a tagliare sprechi e a rimettere in sesto i conti del servizio sanitario campano devastato da anni di disinvolta gestione del centrosinistra. Non è pertanto condivisibile qualsiasi atteggiamento che - conclude Carfagna - non voglio ritenere riconducibile a miopi interessi di parte, non dovesse contribuire a questo processo virtuoso che fa della Campania un modello di buongoverno".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Protesta all'Asl, appello di Carfagna a Caldoro: "Convochi i sindaci e Squillante"

SalernoToday è in caricamento