menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Grimaldi (foto Facebook)

Grimaldi (foto Facebook)

Pd, raccolta firme contro la Tartaglione e De Luca: parla Grimaldi

Grimaldi: "Credo che di questa continua discussione autoreferenziale, di primarie si e di primarie no, di regolamenti, firme e sfiduce, i cittadini campani, i nostri militanti ed elettori, ne abbiano le tasche sufficientemente piene"

"Apprendo da fonti di stampa che in queste ore alcuni autorevoli esponenti del Pd campano si starebbero attivando per raccogliere firme con l'obiettivo di sfiduciare il segretario regionale Assunta Tartaglione. Rimango convinto che in troppi confusero il congresso regionale del Pd con le primarie per la scelta del candidato alla Presidenza della Regione. E che quegli stessi troppi, oggi, perseverando nella miopia e nel tatticismo da vecchia politica, stiano confondendo la scelta del candidato alla Presidenza della Regione con il congresso del partito". Lo ha scritto su Facebook è Michele Grimaldi, membro dell'assemblea regionale Pd.

Il riferimento, è alla raccolta di firme in corso per tagliare fuori il segretario regionale, Assunta Tartaglione ed evitare la candidatura del sindaco di Salerno. "Credo che di questa continua discussione autoreferenziale, di primarie si e di primarie no, di regolamenti, firme e sfiduce, i cittadini campani, i nostri militanti ed elettori, ne abbiano le tasche sufficientemente piene. - si legge ancora nel post - Il PD dovrebbe in queste ore parlare e discutere di programmi, idee, proposte. Dal dramma ambientale al collasso dei trasporti, dalle crisi industriali ad un sistema sanitario che continua a non tutelare la salute dei più deboli, sarebbero tante le soluzioni che i cittadini campani si aspetterebbero di ascoltare da chi aspira a governare la regione Campania. Soprattutto dopo i cinque anni di disastri della Giunta Caldoro. Il tempo delle chiacchiere è scaduto: sarebbe il caso di cominciare a costruire quello della Politica utile e vicina ai cittadini", conclude Grimaldi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona "arancione", ecco cosa cambia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento