menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Piero De Luca, coordinatore regionale "Basta un Sì Ragione Pubblica" - foto archivio

Piero De Luca, coordinatore regionale "Basta un Sì Ragione Pubblica" - foto archivio

Nasce il Comitato “Basta un Sì Ragione Pubblica – Giovani Salerno”

Il Comitato si collega alla Rete regionale campana della quale Piero De Luca è il coordinatore. A Salerno, invece,il neo coordinatore è Donato Giancarlo Cirillo

Si è costituito a Salerno il Comitato “Basta un Sì Ragione Pubblica – Giovani Salerno”. Il Comitato si collega alla Rete regionale campana della quale Piero De Luca è il coordinatore. A Salerno, invece,il neo coordinatore è Donato Giancarlo Cirillo, salernitano, laureando in Giurisprudenza. "Il Referendum Costituzionale rappresenta un'occasione storica per dare risposte concrete ad una società dinamica, ad un Paese che ha bisogno di certezza e stabilità dell'iter legislativo e anche di poter abbattere i costi della politica.
Occorre spiegare, discutere ed entrare nel merito della Riforma. Ed è questo l’obiettivo del nostro Comitato formato, con grande soddisfazione dimostrata dal Ministro Maria Elena Boschi, da tanti giovani studenti, professionisti e laureati".

Ne fanno parte Marco Mazzeo, Mario Postiglione, Pierlugi Canoro, Emmanuela Vastola, Rosario Barbaria, Eleonora D'Agostino, Mariano Petrone, Giantonio Gigantino, Giulio Barbaria, Fabio Rizzo. “I sostenitori del No al Referendum cercano di confondere gli elettori spostando la discussione su altri argomenti - conclude Cirillo - Da laureando in Giurisprudenza ed appassionato di Diritto Costituzionale sono fermamente convinto che sarebbe un peccato sprecare quest'occasione. Adesso finalmente cambiare è possibile. Ma dipende da noi, solo da noi. L'alternativa è il nulla ovvero la palude burocratica".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento