menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum costituzionale, alle 23 a Salerno vota il 66.89%: la diretta

In tutta Italia si vota per l'approvazione o la bocciatura della riforma costituzionale voluta dal premier Renzi e dal ministro Boschi. 110.052 sono gli aventi diritto al voto nel Comune di Salerno. Tutti gli aggiornamenti

Urne aperte anche in provincia di Salerno per il referendum costituzionale. Alle ore 7 di questa mattina si sono aperti regolarmente i seggi in tutti e 158 comuni per consentire ai cittadini di esprimersi sulla riforma voluta dal premier Matteo Renzi e dal ministro delle riforme Maria Elena Boschi, che prevede «disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del Cnel e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione» approvata dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 88 del 15 aprile 2016. I cittadini avranno la possibilità di esprimere la loro preferenza fino alle ore 23 di oggi.

SalernoToday seguirà la lunga giornata con una diretta e con aggiornamenti costanti in tempo reale

LA DIRETTA:

00:25 DATO AFFLUENZA DEFINITIVO (ORE 23): 62.32% - A SALERNO CITTA' (66.90%)

23.00 CHIUSI I SEGGI

19:00 DATO AFFLUENZA DEFINITIVO (ORE 19): 48,57 % - A SALERNO CITTA' (50.59%)

15:30 Polemiche in due seggi per le matite cancellabili

13:20 DATO AFFLUENZA DEFINITIVO (ORE 12): 15.91%

12.30 Affluenza in provincia di Salerno al 16.18% (92 comuni su 158)

11:30 Caos in un seggio a Pagani

07.00  Apertura dei seggi

6.50 - 110.052 sono gli aventi diritto al voto a Salerno, mentre 875.299 nell'intera provincia

NIENTE QUORUM - Per la validità del referendum costituzionale confermativo, a differenza che per il referendum abrogativo, non è previsto dalla legge un quorum di validità. Non si richiede, cioè, che alla votazione partecipi la maggioranza degli aventi diritto al voto e l'esito referendario è comunque valido indipendentemente dalla percentuale di partecipazione degli elettori.

COME SI VOTA – Gli elettori potranno barrare con una croce (X) sul SI, se sono favorevoli alla riforma costituzionale, oppure sul NO, se invece sono contrari.

SCRUTINIO - Lo scrutinio dei voti inizierà nella stessa giornata di domenica, subito dopo la chiusura delle urne ed appena ultimate le operazioni preliminari allo scrutinio stesso. Contemporaneamente, si svolgerà anche lo scrutinio delle schede votate per posta all’estero.

COMUNE SALERNO - Da lunedì 21 novembre sono stati attivati sul territorio cittadino ulteriori sportelli per il rilascio delle tessere elettorali. Oltre quelli già funzionanti della sede centrale dei Servizi Demografici ed Elettorali di via Picarielli (con gli stessi orari di seguito indicati), saranno operativi nuovi uffici periferici.


LA DENUNCIA >>> IL PROF MOTTOLA NON HA POTUTO VOTARE

L'INCENDIO >>> CASSONETTI IN FIAMME A FRATTE

IL CASO >> MARTINA CASTELLANA NON VOTA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento